Cyanogen chiuderà il supporto a CM 11 e CM 12 per dedicarsi alla build basata su Android M

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Guardando già al rilascio di Android M, il team Cyanogen ha delineato i suoi piani per le attuali versioni di CyanogenMod. La società, che ha recentemente tagliato i legami con OnePlus, si sta preparando a lanciare, a breve, le builds finali di CM11 e CM12. Il tutto per potersi concentrare maggiormente sulla lavorazione della CM 12.1.

La ragione per cui il team di sviluppo si stia ancora impegnano nello sviluppo della CM 11, basata sull'ormai superato Android KitKat, è data dal fatto che molti utenti sono ancora riluttanti a compiere il passaggio alla CyanogenMod basata su Android Lollipop. Come osservato in un post sul blog ufficiale, le statistiche mostrano che tantissimi utenti stanno ancora utilizzando la CM 11 e quindi il team di sviluppo si è sentito in dovere di produrre una build finale anche per quella versione, nonostante i pareri contrari di gran parte dell’utenza. Il lavoro richiesto comunque non sarà eccessivo e presto quindi lo sviluppo intensivo di CyanogenMod 12.1 avrà inizio, basandosi sulla build più aggiornata di Android M. Nonostante la rottura dei rapporti con OnePlus, Cyanogen continua comunque a supportare i dispositivi che eseguono il suo software. Proprio all'inizio di questa settimana, ha infatti reso disponibile alcune correzioni per OnePlus One, che riguardavano problemi al touchscreen, Bluetooth e MMS. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0