Cyberbullismo: Instagram si affida all'intelligenza artificiale per combatterlo

Cyberbullismo: Instagram si affida all'intelligenza artificiale per combatterlo
di

Nonostante i molti filtri e strumenti messi a disposizione degli utenti, sulle varie piattaforme sociali il fenomeno del cyberbullismo continua a dilagare. E' il caso di Instagram, su cui i commenti offensivi non sono completamente stati debellati.

Instagram però attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale ha annunciato una serie di nuovi strumenti che, utilizzando il machine learning, sono in grado di rilevare automaticamente il bullismo.

La piattaforma di Mark Zuckerberg infatti sta utilizzando l'apprendimento automatico per "rilevare in modo proattivo il bullismo nelle foto e le didascalie ed inviarle al nostro team di Community Operations per la revisione". Attualmente il sistema non è attivo in tutti i paesi, ma nel giro di qualche settimana dovrebbe giungere in tutto il mondo.

Secondo quanto affermato dal nuovo amministratore delegato di Instagram, Adam Mosseri, lo strumento aiuterà gli utenti che di solito non segnalano il bullismo, principalmente i più giovani, ma sarà disponibile anche nei video in diretta.

Come vi mostriamo nella serie di screenshot presenti in calce, Instagram sarà in grado di nascondere automaticamente i commenti offensivi, ma gli utenti potranno aggiungere dei filtri manuali per aiutare l'algoritmo.

Instagram ha approfittato del post per annunciare l'introduzione di un nuovo filtro fotografico, volto ad ispirare positività agli utenti.

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
2

Alla ricerca di consigli di stile? Acquista The Blond Salad su Amazon, il libro della fashion blogger più popolare e apprezzata.

Cyberbullismo: Instagram si affida all'intelligenza artificiale per combatterlo