La Dark Mode quanta batteria fa risparmiare veramente? Uno studio lo rivela

La Dark Mode quanta batteria fa risparmiare veramente? Uno studio lo rivela
di

La Dark Mode spopola sugli smartphone dal 2019-2020, con l’introduzione su Android 10 e la conseguente diffusione su milioni di dispositivi con sistema operativo del robottino verde. Per lungo tempo gli sviluppatori hanno parlato di vantaggi importanti dati dalla sua attivazione, tra cui un consumo notevolmente minore della batteria...o forse no?

Uno dei vantaggi più vociferati da parte dei developers riguardava non solo la comodità di lavorare di sera o di notte, se necessario, con un dispositivo mobile, ma anche un aumento dell’autonomia nel caso dei dispositivi dotati di display OLED. Gli scienziati dell'American Purdue University, però, recentemente hanno pubblicato i risultati di una ricerca che scopre quali sono i veri effetti della modalità oscura su smartphone.

Lo studio in questione, accessibile integralmente tramite il link in calce a questa notizia, ha dimostrato che l’aumento dell’autonomia c’è, ma solo se si lavora con la luminosità prossima al 100%. Considerato che la maggior parte degli utenti lavora con smartphone Android dalla luminosità attorno al 30-50%, l’aumento ottenuto varia soltanto dal 3% al 9%, ergo è poco probabile che l’utente finale percepisca questo effetto positivo in termini di autonomia.

Charlie Hu, Michael e Katherine Birck di Purdue hanno dichiarato quanto segue: “Quando l'industria si è affrettata a adottare la modalità oscura, non aveva ancora gli strumenti per misurare con precisione l'assorbimento di potenza dai pixel. Ma ora siamo in grado di offrire agli sviluppatori gli strumenti di cui hanno bisogno per offrire agli utenti app più efficienti dal punto di vista energetico”.

Lo studente loro collega Pranab Dash ha invece commentato lo studio con la seguente osservazione: “I test effettuati in passato per confrontare gli effetti della modalità luce con la modalità oscura sulla durata della batteria hanno trattato il telefono come una scatola nera, raggruppando il display OLED con gli altri fantastiliardi di componenti del telefono. Il nostro strumento può isolare con precisione la porzione di esaurimento della batteria dal display OLED”.

Restando nel tema smartphone, sul mercato è giunto un kit per creare uno smartphone pieghevole, dal prezzo piuttosto interessante.

FONTE: Purdue
Quanto è interessante?
6