DARwIn-OP: arriva il robot open source completamente programmabile

di

L'azienda americana RoMeLa ha presentato nel corso della IEEE-RAS International Conference on Humanoid Robots Darwin-OP, ultimo di una serie di robot umanoidi creati per agevolare lo sviluppo e la ricerca nel campo della robotica. La principale caratteristica di DARwIn-OP è di essere completamente programmabile da parte di chi lo acquista: grazie al software open source il robottino è una tavola bianca su cui realizzare qualsiasi applicazione. DARwIn-OP, alto 17,9 pollici, ha in dotazione un processore Intel Atom Z530 da 1.6 Ghz, 4GB SSD, 2GB di RAM DDR2, e un modulo WiFi 802.11n. La società’ che lo sviluppa in collaborazione con 11 università americane ha intenzione di immettere in futuro sul mercato DARwIn-OP, ad un prezzo che si aggirerà intorno ai 12.000$.

Quanto è interessante?
0