David Guetta: "lo streaming ha cambiato la musica, non ascolto più gli album"

di
Il famoso dj francese David Guetta, ospite degli MTV EMA 2017, uno degli eventi musicali più importanti del Vecchio Continente, sulla scia di altri rappresentanti del settore musicale, si è scagliato contro lo streaming, e nella fattispecie ha parlato dell’impatto che ha avuto sul mondo.

Direttamente dal palco della SSE Arena di Londra, Guetta ha affermato che le piattaforme come Spotify ed Apple Music hanno cambiato profondamente l’industria musicale, ed il modo attraverso cui ci si approccia alle varie produzioni.

Secondo Guetta, al giorno d’oggi gli album contano poco o nulla: “vi sembrerò matto, ma non ascolto più gli album. Mi dovrei vergognare a dire una cosa del genere, ma devo ammetterlo. Lo streaming ha cambiato tutto”.

Sul capitolo vendite, il disk jockey ha affermato che al giorno d’oggi sono pochi gli artisti che lo spingono a comprare gli LP, in quanto si limita ad ascoltare solo i singoli: “ci sono pochi artisti che al momento mi spingono a comprare gli album. Ascolto solo i singoli”, ha affermato.