Siamo davvero "figli delle stelle"? Una ricerca tenta di svelare il mistero

Siamo davvero 'figli delle stelle'? Una ricerca tenta di svelare il mistero
di

I ricercatori dell'Università di Edimburgo ritengono che l'impatto cosmico più devastante dall'estinzione dei dinosauri, sembra aver coinciso con importanti cambiamenti nel modo in cui le società umane si sarebbero poi organizzate.

La loro analisi conferma le affermazioni secondo cui un forte impatto si sia verificato prima dell'inizio del periodo neolitico nella cosiddetta Mezzaluna Fertile del sud-est asiatico.

Durante quel periodo infatti, gli umani nella regione (che attualmente abbraccia paesi come Egitto, Iraq e Libano) sono passati da stili di vita prevalentemente incentrati sulla caccia ad uno più indirizzato sull'agricoltura e sulla creazione di insediamenti permanenti.

Si pensa inoltre che l'impatto della cometa abbia anche spazzato via molte grandi specie animali inaugurando così una mini era glaciale che è poi durata più di 1000 anni, evento noto come del Younger Dryas.

Il team afferma che un ampio corpus di prove supporta la teoria secondo cui una cometa abbia colpito circa 13000 anni fa, grazie anche ai dati geologici provenienti da quattro continenti, in particolare Nord America e Groenlandia, dove si pensa siano caduti i frammenti più grandi.

Le loro analisi evidenziano livelli eccessivi di platino, segni di materiali fusi a temperature estremamente elevate ed il rilevamento di nanodiamanti noti per la loro presenza all'interno delle comete come conseguenza delle esplosioni ad alta energia.

Pur supportando fortemente la teoria dell'impatto, il team suggerisce che saranno necessarie comunque ulteriori ricerche per far luce su come, questo evento catastrofico, potrebbe aver influito sul clima globale e sui cambiamenti associati nelle popolazioni umane o sull'estinzione della fauna.

Il dr. Martin Sweatman, della School of Engineering di Edimburgo e co-autore dello studio, ha affermato: "Questa catastrofe cosmica sembra essere stata commemorata sui giganteschi pilastri di pietra di Göbekli Tepe - forse il primo tempio del mondo - che è collegato con l'origine della civiltà nella Mezzaluna Fertile. La nostra civiltà quindi, iniziò col botto?"

Quanto è interessante?
5
Siamo davvero 'figli delle stelle'? Una ricerca tenta di svelare il mistero