Daydream View: svelato il nuovo headset per la realtà virtuale di Google

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella conferenza streaming di oggi, Google ha ufficialmente rivelato il suo headset per la realtà virtuale Daydream View, che come anticipato dai rumor sarà l’evoluzione del precedente sistema Cardboard, e funzionerà in tandem con l’inserimento di uno smartphone, consentendo alta versatilità e un prezzo fortemente contenuto.

Google si è concentrata sull’offrire all’utenza un’esperienza immediata e semplice, senza il bisogno di cavi o altri dispositivi troppo ingombranti, mantenendo inalterata l’idea alla base di Cardboard. All’elegante headset si aggiunge un semplicissimo telecomando con due tasti, un touchpad e dei sensori di movimento integrati, che permetteranno di muoversi con più facilità all’interno dell’ambiente virtuale. A Daydream View si potranno interfacciare ovviamente i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL di Google, ma anche tutti i dispositivi android dotati dell’app Daydream.

Sono state anche mostrate alcune delle esperienze in VR che saranno disponibili al lancio, come Star Chart, che permetterà di esplorare le costellazioni, l’esperienza VR ispirata allo spin off di Harry Potter Animali fantastici e dove trovarli, o il videogame spaziale GunJack 2.

Daydream View sarà lanciato sul mercato americano questo novembre al competitivo prezzo di 79 dollari, e sarà disponibile in tre differenti colorazioni: Slate (grigio), Snow (bianco) e Crimson (rosso). Non sono invece ancora disponibili informazioni sulla commercializzazione in Europa e in Italia.

Quanto è interessante?
0