DAZN e Serie A, stretta di AGCOM: rimborsi più facili per gli utenti in caso di problemi

DAZN e Serie A, stretta di AGCOM: rimborsi più facili per gli utenti in caso di problemi
di

Confermate praticamente in toto le indiscrezioni sui provvedimenti di AGCOM contro DAZN. Nel corso della riunione tenuta nella giornata di ieri, infatti, il Consiglio dell'Autorità ha adottato tre provvedimenti nei confronti della piattaforma che da quest'anno trasmette tutta la Serie A.

Il primo provvedimento riguarda, come previsto, gli obblighi di qualità che deve rispettare DAZN e definisce dei parametri di qualità per la fruizione del servizio. L'AGCOM ha scelto di adottare alcune misure per tutelare gli abbonati, tramite delle misurazioni oggettive, soglie e criteri per gli indennizzi da corrispondere in caso di problemi.

Il sistema prevede anche l'integrazione da parte di DAZN nell'app di uno speed test per valutare i parametri (malfunzionamenti nell'accesso alla piattaforma ed evento, risoluzione video, numero di disconnessioni, tempo di freezing totale). Questa schermata dovrà essere accessibile in corrispondenza alla schermata di visione e permetterà agli utenti di chiedere in maniera facile un indennizzo attraverso il Conciliaweb di Agcom, entro sette giorni dall'evento incriminato.

DAZN dal suo canto dovrà corrispondere sotto forma di sconto in fattura un importo pari al 25% dell'abbonamento (al netto di eventuali sconti o promozioni) fino ad un massimo mensile del 100%.

Il secondo provvedimento prevede l'avvio di un processo sanzionatorio in quanto DAZN non ha adottato "ogni necessaria misura ai fini del rispetto dei diritti dell’utenza, implementando un servizio di assistenza clienti efficace ed efficiente, che prevedesse la possibilità di un contatto diretto con una persona fisica, oltre ad ogni accorgimento di natura tecnica funzionale a prevenire i malfunzionamenti della propria piattaforma di origine del segnale televisivo trasmesso".

Infine, la terza misura riguarda la misurazione dell'audience, un altro tema su cui si è a lungo discusso negli ultimi mesi.

"DAZN prende atto delle deliberazioni di AGCOM in merito ai tre provvedimenti per qualità del servizio, tutela dei consumatori e indici ascolto, riservandosi di leggere il dettaglio delle decisioni prese dall’Autorità" ha commentato la società.

Quanto è interessante?
4