DAZN - TIM: ufficiale l'accordo per la Serie A, ma basterà una connessione da 8 Megabit

DAZN - TIM: ufficiale l'accordo per la Serie A, ma basterà una connessione da 8 Megabit
di

Mentre DAZN ha annunciato che la Serie A sarà meno cara e più interattiva, è stato ufficialità la firma di un accordo di distribuzione con TIM, che come ampiamente noto è stato presentato come partner tecnologico.

DAZN e TIM infatti subito dopo l'ufficialità dell'acquisto dei diritti TV della Serie A hanno annunciato la firma di un accordo di distribuzione che riguarderà anche TIMVision.

TIM farà quindi anche da pay tv di riferimento per l'offerta dei contenuti DAZN in Italia, a partire da luglio 2021. I clienti TIM potranno godere di promozioni riservate per accedere a tutta la Serie A. L'operatore telefonico, parallelamente supporterà anche la migrazione da satellite a streaming dei milioni di appassionati attraverso la rete fissa, l'FWA ed il WiFi satellitare, allo scopo di offrire la migliore esperienza di visione.

DAZN promuoverà anche la diffusione delle connessioni UBB in Italia e rafforzerà la promozione TIM Unica. Le due compagnie lotteranno anche contro il fenomeno della pirateria, in collaborazione con le istituzioni.

Nel frattempo, però, la Gazzetta dello Sport riprendendo alcune dichiarazioni rese in precedenza da DAZN, sottolinea che basterà una connessione da 8 Megabit a secondo per "vedere correttamente la partita senza blocchi o ritardi". DAZN infatti in sede d'asta aveva sottolineato che "oggi il 99% delle famiglie italiane può già dotarsi di una connessione a banda larga con diverse tecnologie, ottima per la ricezione di tutti i servizi internet compresa la visione della propria squadra del cuore".

L'abbonamento sottoscritto non sarà associato ad un unico dispositivo, ma sarà valido per sei dispositivi differenti, di cui massimo due collegati contemporaneamente sullo stesso evento.

FONTE: Gazzetta
Quanto è interessante?
3