DAZN - Vodafone, è scontro: via l'app da Vodafone TV, ma l'operatore non ci sta

DAZN - Vodafone, è scontro: via l'app da Vodafone TV, ma l'operatore non ci sta
di

Dopo l'addio dell'app DAZN da Sky Q, anche Vodafone TV presto potrebbe salutare il client della piattaforma di streaming che ha acquisito i diritti televisivi della Serie A. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, infatti, Perform vorrebbe risolvere il contratto con Vodafone in scadenza ad agosto 2022.

Tuttavia, l'iter non dovrebbe essere immediato e sempre il quotidiano di Confindustria riferisce che la compagnia guidata da Aldo Bisio sarebbe pronta ad una battaglia legale a causa di quella che, di fatto, viene interpretata come un'esclusiva che lega DAZN a TIM.

Il Sole 24 Ore indica la data del 12 Marzo come il giorno in cui ha preso il via lo scontro. In tale giorno DAZN avrebbe inviato a Vodafone una lettera per chiedere la risoluzione anticipata del contratto, a cui quest'ultima ha risposto il 27 Aprile con un ricorso cautelare in cui al Tribunale di Torino (sezione imprese) ha chiesto di inibire DAZN a cessare il rapporto. Il 29 Aprile il Tribunale ha emesso un provvedimento con cui ha fissato l'udienza al 31 maggio. Tuttavia, un "difetto di giurisdizione" ha dichiarato il Tribunale incompetente, passando la palla ai giudici del Regno Unito.

Vodafone sarebbe pronta a qualsiasi azione legale, ma a rimetterci potrebbero essere gli utenti visto che a sei mesi dal via della nuova stagione c'è la più totale confusione.

Quanto è interessante?
2