Quale decoder DVB-T2 acquistare? I consigli per non sbagliare

Quale decoder DVB-T2 acquistare? I consigli per non sbagliare
di

Se il test del TV per il DVB-T2 ha dato esito negativo, e quindi avete capito che il vostro televisore non è compatibile con il nuovo standard del digitale terrestre, di fronte a voi avete due opzioni: acquistare un nuovo TV o un nuovo decoder.

Se scegliete quest'ultima opzione, ci sono delle cose da prendere in considerazione per non sbagliare e quindi evitare acquisti affrettati.

Innanzitutto, un modello base di un decoder DVB-T2 ha costi significativamente inferiori ai 50 Euro e sul mercato (sia online che nei punti vendita) si trovano degli ottimi modelli anche a 30-40 Euro. E' chiaro però che se desiderate decoder con funzionalità più avanzate, come la possibilità di registrare i programmi, i costi salgono.

Le cose da prendere in considerazione sono poche: innanzitutto accertatevi che il decoder che state per acquistare supporti il DVB-T2 e la codifica MPEG-4, sebbene ora praticamente tutti i modelli presenti sul mercato lo facciano. Poi prendete anche in considerazione il tipo di attacco: se il vostro TV è più datato probabilmente avrete bisogno di un decoder con presa SCART, mentre in alternativa basta un decoder con cavo HDMI.

Per tutti i dettagli sullo switch off al DVB-T2, vi rimandiamo al nostro approfondimento dedicato pubblicato su queste pagine.

Quanto è interessante?
2