Deludono le vendite di iPhone 12 Mini: è la fine degli smartphone compatti?

Deludono le vendite di iPhone 12 Mini: è la fine degli smartphone compatti?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dell'andamento delle vendite di iPhone 12 Mini abbiamo a più riprese parlato, anche nell'immediato passato. Un nuovo rapporto pubblicato da Reuters, che cita un'analisi effettuata da Counterpoint Research, però, conferma come il riscontro registrato dallo smartphone compatto della compagnia di Cupertino sia stato al di sotto delle aspettative.

Gli analisti infatti affermano che le vendite del dispositivo non hanno minimamente raggiunto gli obiettivi di Apple, che infatti è stata costretta a ridurre la capacità di produzione per spostarla su iPhone 12 Pro, che sembra essere uno dei modelli più popolari della nuova lineup di dispositivi.

Apple infatti inizialmente si aspettava che iPhone 12 Mini fosse uno dei modelli più popolari della nuova serie, ma evidentemente non è stato così. Particolarmente interessante è l'analisi di Counterpoint Research, che è in linea con quanto visto negli ultimi anni: gli smartphone compatti infatti sono sempre meno apprezzati dagli utenti in quanto si sono abituati ai dispositivi con diagonali molto ampie, a tal proposito l'analista Tom Kang cita un dato interessante, ovvero che gli "smartphone con schermi inferiori ai 6 pollici rappresentano circa il 10% delle vendite globali".

Dalla Mela ancora non sono arrivati commenti a riguardo, ma in molti sono pronti a scommettere sul fatto che nel 2021 non ci sarà un iPhone 13 Mini.

FONTE: Gizmochina
Quanto è interessante?
5