Questo dente apparteneva a un ippopotamo davvero gigante, ormai estinto

Questo dente apparteneva a un ippopotamo davvero gigante, ormai estinto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

All'incirca 1,5 milioni di anni fa in Gran Bretagna potevano essere trovati degli ippopotami davvero giganteschi, grandi più del doppio delle dimensioni degli ippopotami moderni. Questa è la scoperta condotta da alcuni ricercatori che hanno pubblicato un nuovo studio sulla rivista Journal of Quaternary Science.

Il dente apparteneva a un Hippopotamus antiquus, una creatura che arrivava a pesare fino a 3.200 chilogrammi. Per farvi capire, un ippopotamo moderno (H. amphibius) pesa all'incirca 1.500 chilogrammi. Questi antichi animali sono stati trovati in tutta Europa, dalla Grecia, alla Germania, passando per la Francia... e perfino in Gran Bretagna (all'epoca, la Gran Bretagna era collegata con un ponte di terra).

La prova fossile è stata scoperta a Westbury Cave, Somerset, in Inghilterra, ed è stato identificata come un primo molare superiore sinistro, appartenente a un ippopotamo che visse 1,5-1,07 milioni di anni fa. Questo è il fossile più remoto della creatura mai scoperto in Gran Bretagna, poiché i resti più antichi conosciuti di un ippopotamo risalivano a "soli" 750.000 anni fa.

L'H. antiquus aveva uno stile di vita più acquatico rispetto la controparte moderna, con gambe più piccole e con una dieta composta principalmente di piante acquatiche (nonostante ciò, il morso dell'ippopotamo è uno dei più potenti del regno animale). La loro presenza in Gran Bretagna ci indica anche un'altra cosa: la temperatura del Paese - un milioni di anni fa - era di qualche grado più alta di quella attuale, con estati umide e inverni miti.

Quanto è interessante?
1