Ecco il destino dello scienziato che ha modificato geneticamente dei bambini illegalmente

Ecco il destino dello scienziato che ha modificato geneticamente dei bambini illegalmente
di

He Jiankui nel 2018 è stato al centro di una bufera mediatica perché verso la fine dell'anno era emerso che avesse utilizzato il metodo CRISPR per modificare geneticamente il codice genetico di alcuni embrioni di bambini. Lo scienziato venne arrestato a causa dei suoi crimini e radiato dall'albo degli scienziati.

La Cina, il paese in cui Jiankui aveva commesso i suoi crimini, alla fine decise di imprigionare lo scienziato e perse anche la sua posizione di ricercatore presso la Southern University of Science and Technology in Cina. Tuttavia, riporta il MIT Technology Review, la prima testata a dare la notizia dell'esperimento condotto dallo scienziato, l'uomo è già uscito di galera.

Secondo quanto afferma la rivista, l'ex scienziato ha persino risposto al suo cellulare per una breve chiamata. "Non è conveniente parlare in questo momento", ha affermato Jiankui dopo aver risposto alla chiamata del MIT Tech prima di riattaccare. Lo scienziato, descritto come "idealistico, ingenuo e ambizioso" credeva che il suo esperimento gli valesse il premio Nobel, rimanendo scioccato dall'indignazione generata dall'esperimento.

È stata riferito, inoltre, che lo scienziato ha perfino avuto "conversazioni preliminari" sull'avvio di una clinica per bambini geneticamente modificati in Cina o in Svizzera, anche se apparentemente i colloqui non hanno avuto i risultati sperati. I due gemelli a cui era stato modificato il DNA stanno bene, ma gli esperti hanno ancora numerose domande senza risposte sull'argomento.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
5