DeviantArt lancia generatore di immagini IA: richiesto consenso degli artisti

DeviantArt lancia generatore di immagini IA: richiesto consenso degli artisti
di

In seguito alla decisione di Shutterstock di fornire immagini IA, torniamo a fare riferimento a questo mondo. Infatti, DeviantArt ha lanciato un generatore più "sostenibile" per gli artisti.

Come riportato anche da Gizmodo ed Engadget, la ben nota comunità online ha avviato il progetto DreamUp, che in parole povere rappresenta un altro generatore di immagini mediante un sistema che sfrutta l'intelligenza artificiale. Il servizio può essere provato gratuitamente mediante 5 prompt.

La differenza con altri generatori di immagini risiede nel fatto che gli artisti possono decidere di non far usare all'IA le proprie creazioni. Tra l'altro, quando viene presa questa decisione, vengono creati dei metatag HTML per segnalare anche agli altri servizi che quell'opera non è disponibile per essere usata in sistemi IA. In parole povere, il sistema si basa unicamente su quanto gli artisti stessi hanno deciso di condividere con tutti, in modo da cercare di realizzare un servizio più "sostenibile" per tutti rispetto a un sistema "totalmente aperto".

Da notare il fatto che DreamUp è basato su Stable Diffusion, ma in questo caso le immagini realizzate mediante IA vengono contrassegnate in modo esplicito e vengono persino forniti i crediti su DeviantArt a coloro che hanno realizzato le immagini che vanno a comporre il risultato finale. Quale sarà il futuro delle immagini generate tramite IA? Altri portali seguiranno quanto fatto da DeviantArt? Staremo a vedere.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
2
DeviantArt lancia generatore di immagini IA: richiesto consenso degli artisti