Di Maio: Governo al lavoro per garantire 30 minuti gratis di Internet al giorno

di

Il Ministro del Lavoro e delle Infrastrutture, Luigi Di Maio, ha avuto modo di parlare della situazione delle connessioni italiane durante l'Internet Day 2018, oggi in corso alla Camera. Nel suo intervento, il Ministro ha dichiarato che il Governo è al lavoro per consentire l'accesso alla Rete a più persone possibili.

In particolare, Di Maio ha affermato: "Immagino uno Stato che dia gratuitamente almeno mezz'ora di connessione al giorno a chi non può permettersela. Siamo al lavoro su questo, l'acceso a Internet è un diritto primario di ogni singolo cittadino".

Non si tratta di certo di una sorpresa, visto che nell'accordo tra Lega e M5S si legge: "è opportuno introdurre il principio della cittadinanza digitale dalla nascita, prevedendo l'accesso gratuito alla rete Internet per ogni cittadino". Nonostante questo, però, le dichiarazioni d'intento da parte di Di Maio sono molto importanti, in quanto è stata annunciata una limitazione precisa: 30 minuti al giorno a chi non può permettersi una connessione.

Non sono mancate anche delle dichiarazioni in merito alle prossime innovazioni, soprattutto in ottica 5G e banda ultralarga, con il Ministro che ha dichiarato: "Proseguirà il percorso di potenziamento delle infrastrutture di rete proseguendo l’investimento nel piano banda ultralarga e 5G. [...] Intendiamo anche completare la riforma del roaming a livello europeo che rimane una riforma monca. I costi che ancora permangono sia pure limitatamente devono essere completamente eliminati per dare ulteriore slancio alle imprese che esportano e alla mobilità dei cittadini".

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
5

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.

Di Maio: Governo al lavoro per garantire 30 minuti gratis di Internet al giorno