Dietrofont di Google sul ban dei blog pornografici su Blogger

di

Dopo l'annuncio di qualche giorno fa, riguardante il ban dalla piattaforma Blogger di tutti i blog contenenti immagini di nudo o pornografiche, Google ha deciso di fare dietrofont sulla decisione. In un post pubblicato sul forum ufficiale, Jessica Pelegio, Social Supper Manager di Blogger, ha annunciato che i gestori hanno deciso di fare retromarcia e che quindi il comunicato diffuso all'inizio di questa settimana è da interpretare come non più valido.

Google, infatti, dopo delle accurate analisi ha capito che un ban a tappeto avrebbe colpito anche gli account che sono attivi da più di dieci anni, e che non hanno l'obiettivo di promuovere materiale esplicito. Ecco perchè “invece di attuare questo cambiamento, abbiamo deciso di intensificare i controlli e rafforzare la nostra politica contro la pubblicità di materiale pornografico”. Ciò che lascia intendere l'annuncio è che sono arrivati molti feedback negativi, che hanno spinto Google a cambiare la decisione.  

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0