Dietrofront Apple per le riparazioni fai da te di iPhone 13: il Face ID resterà attivo

Dietrofront Apple per le riparazioni fai da te di iPhone 13: il Face ID resterà attivo
di

Le limitazioni alle riparazioni di iPhone 13 hanno spiazzato iFixit, in particolare per la disattivazione del Face ID nel momento in cui viene installato uno schermo non originale. Apple a quanto pare però ha intenzione di tornare sui propri passi attraverso un aggiornamento software.

Parlando con The Verge, infatti, il colosso di Cupertino ha affermato che rilascerà un aggiornamento software in futuro che non costringerà i centri di assistenza non autorizzati a trasferire il microcontrollore necessario per mantenere funzionate il Face ID dopo la sostituzione del display. Nella nota, Apple non ha spiegato il motivo che l'hanno spinta a prendere questa decisione, ma è indubbio che le critiche mosse sul web sia dagli utenti che dalle testate specializzate hanno avuto il loro ruolo.

Non è nemmeno chiaro quando sarà disponibile l'aggiornamento software che impedirà al Face ID di disattivarsi quando viene sostituito lo schermo, e non è da escludere che la novità possa essere inclusa proprio in iOS 15.2 che è già in beta.

L'impossibilità a sostituire lo schermo di iPhone 13 aveva lasciato sgomenti gli utenti ed anche iFixit, che aveva definito questa decisione "una limitazione al diritto di riparazione senza precedenti", visto che la sostituzione dei display rappresenta la pratica più comune.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
4