Dietrofront di OnlyFans: non bloccherà più i contenuti sessualmente espliciti

Dietrofront di OnlyFans: non bloccherà più i contenuti sessualmente espliciti
di

Nelle ultime ore OnlyFans ha rilasciato un annuncio-dietrofront rispetto alla recente decisione di vietare i contenuti sessualmente espliciti per attrarre investitori verso la piattaforma. Dopo avere raccolto il feedback degli utenti, i gestori non bloccheranno più tali contenuti per garantire ancora i servizi con cui il sito è diventato famoso.

La dichiarazione è stata rilasciata tramite l’account Twitter ufficiale OnlyFans, da cui riprendiamo quanto segue: “Grazie a tutti per aver fatto sentire la propria voce. Abbiamo assicurato le assicurazioni necessarie per supportare la nostra variegata comunità di creatori e abbiamo sospeso il previsto cambiamento delle norme del 1° ottobre. OnlyFans è sinonimo di inclusione e continueremo a fornire una casa a tutti i creatori. Un comunicato ufficiale ai content creator verrà inviato via e-mail a breve”.

Allo stato attuale non è nota la natura di questo dietrofront da parte della società, che dovrà pure fare fronte ai commenti negativi da parte di moltissimi utenti, sia sex worker che coloro che sono iscritti ai loro contenuti. Su Twitter, infatti, sotto lo stesso annuncio un numero importante di persone ha affermato che non ritornerà su OnlyFans in seguito all’intera vicenda, che certamente rimane confusa agli occhi di tutti; al suo posto, ormai la nuova piattaforma per tale categoria di contenuti è Fansly, la quale sta registrando una crescita sorprendente nelle iscrizioni. Negli ultimi due giorni si contano circa 4.000 richieste all’ora, con crash continui del sito ufficiale per l’elevato traffico.

Altra piattaforma che sta diventando famosa per le stesse ragioni è OFTV, servizio di streaming gratuito disponibile globalmente.

Quanto è interessante?
5