Digitale terrestre DVB-T2: il calendario completo dello switch off

Digitale terrestre DVB-T2: il calendario completo dello switch off
di

E' iniziata ieri la transizione al DVB-T2 in Sardegna e dal momento che in molti ce lo avete chiesto, abbiamo stilato un calendario contenente tutte le tappe che porteranno alla TV 4.0, come soprannominata da molti.

Nel corso del 2020 avverrà la riorganizzazione delle frequenze, che dovranno essere liberate come stabilito dalla normativa approvata dal Ministero dello Sviluppo Economico. Durante l'anno saranno quindi richieste numerose risintonizzazioni, ed in alcuni casi potrebbe essere necessario l'adeguamento degli impianti.

Ad essere interessate saranno soprattutto le televisioni locali, che cambieranno frequenza, ma anche i canali presenti sul Mux Mediaset e DFree.

Il passaggio vero e proprio comincerà il 1 Settembre 2021, quando si dirà addio all'MPEG-2 a favore dell'MPEG-4, che oggi viene utilizzata sui canali in alta definizione. Da questa data, i decoder e televisori non compatibili, che oggi non sono in grado di ricevere l'HD, non potranno più effettuare la sintonizzazione dei canali. Tale procedura sarà diversa a seconda delle regioni e province:

  • 1 Settembre - 31 Dicembre 2021: Area 2 ed Area 3 (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e le province di Trento e di Bolzano);
  • 1 Gennaio - 31 Marzo 2022: Area 1 (Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna);
  • 1 Aprile - 31 Giugno 2022: Area 4 (Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche).

Ricordiamo che il MISE ha anche dato il via all'erogazione del bonus TV da 50 Euro che può essere richiesto direttamente al momento dell'acquisto di un decoder o televisore.

Quanto è interessante?
6