Digitale terrestre DVB-T2, al via la consegna dei decoder di Poste Italiane

Digitale terrestre DVB-T2, al via la consegna dei decoder di Poste Italiane
di

Come ampiamente noto, da qualche giorno è disponibile la piattaforma per richiedere il decoder per il digitale terrestre DVB-T2 da parte di coloro che rispettano i requisiti. Secondo quanto riportato da TVDigitalDivide, le operazioni di consegna sono già avviate.

Il sito, da sempre molto informato su quanto concerne questo mondo, spiega che la convenzione stipulata da Poste Italiane ed il Ministero dello Sviluppo Economico è pienamente operativa e la consegna è già partita tramite i 13mila uffici postali sparsi sul territorio italiano ed i 30mila portalettere sotto contratto con Poste.

Ricordiamo che il bonus decoder di Poste Italiane non è rivolto a tutti: possono accedervi solo i cittadini con età superiore a 70 anni e con pensione annua fino a 20mila Euro, i quali devono essere titolari di un contatto di pagamento per il canone Rai.

Il valore del decoder è di 30 Euro, quanto basta comunque per poter accedere alla programmazione DVB-T2 ed ai programmi che sono basati sul nuovo sistema di codifica MPEG-4.

Come si può leggere direttamente tramite la pagina dedicata sul sito del MISE, è possibile presentare richiesta telefonicamente, direttamente negli uffici postali presenti in tutta Italia o direttamente seguendo il link presente nella pagina ad hoc. Al momento della prenotazione l’ufficio provvederà a verificare che l’utente sia in possesso di tutti i requisiti.

Quanto è interessante?
3