Digitale terrestre, importanti canali cambiano frequenza: ecco cosa fare

Digitale terrestre, importanti canali cambiano frequenza: ecco cosa fare
di

In seguito ai cambiamenti di inizio novembre 2020, torniamo a trattare su queste pagine le novità relative al digitale terrestre. Infatti, diversi canali importanti stanno cambiando frequenza.

Questa volta ci riferiamo ai tre canali in chiaro di Sky, ovvero Sky TG24, TV8 e Cielo. Infatti, stando a quanto riportato dal sito ufficiale di Sky TG24, a partire dal 1 gennaio 2021 questo canale sarà disponibile solamente all'interno del MUX Mediaset 1. Sul portale ufficiale si legge che si tratta della "frequenza UHf 52 in tutta Italia, eccetto ch 50 in Sardegna con ch 54 nelle province di OR e SS e ch 58 nelle province di IM, GE, SV, SP, GR, LI, LU, MS, PI, RM, LT, VT, BZ".

L'utente può comprendere se sta guardando la vecchia versione del canale sulla frequenza del MUX RETEA 1 mediante la presenza della scritta "Provvisorio", apparsa dal 1 ottobre 2020. Per il resto, come riportato tempo fa, sono coinvolti anche i succitati TV8 e Cielo.

Cielo scrive sul suo sito ufficiale che coloro che stanno vedendo la vecchia versione del canale potrebbero riscontrare problemi o vedere il cartello fisso "Cielo ha cambiato frequenza". Lo stesso vale per TV8, che sul suo portale ufficiale spiega che a schermo si può vedere una scritta "Provvisorio".

Il consiglio fornito direttamente da Sky TG24, che ovviamente vale anche per gli altri canali, è quello di effettuare la risintonizzazione del televisore o del decoder, in modo da continuare a vedere tutto anche dopo il 1 gennaio 2021.

Insomma, adesso sapete come comprendere se state guardando la vecchia versione dei canali in chiaro di Sky e se avete la necessità di effettuare una risintonizzazione.

Quanto è interessante?
5
Digitale terrestre, importanti canali cambiano frequenza: ecco cosa fare