Digitale Terrestre: l'unica via?

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Stando alle dichiarazioni dei media e alla spinta pubblicitaria, il futuro televisivo italiano ed europeo sembra che debba passare obbligatoriamente per il Digitale Terrestre (DTT), ma al momento attuale c'è già un'alternativa maggiormente diffusa: la TV via internet (IPTV)

Secondo la società di ricerca Screen Digest, entro il 2009 l'utenza televisiva via internet in Europa rappresenterà il circa il 10% del totale con una diffusione decisamente superiore a quanto accade in USA e in Asia.
A differenza degli altri paesi dove c'è grande competizione tra gli operatori delle tv via cavo, in Europa il mercato delle IPTV è in mano ai gestori telefonici ed ai grandi provider, permettendo maggiore diffusione ed offerte più competitive in alternativa al DTT.
Già oggi in Francia si contano 280 mila utenti ed in Italia quasi 200 mila, le previsioni di Telecom italia, che ha iniziato la propria progammazione in luglio, sono di conquistare quattro milioni di utenti e di superare il 15% dell'utenza globale e leader nella TV on demand, che rappresenta il futuro

Quanto è interessante?
0