Digitale terrestre, nuovo cambio di frequenza: ecco le novità di Settembre 2020

Digitale terrestre, nuovo cambio di frequenza: ecco le novità di Settembre 2020
di

Nuovo cambio di frequenze per il digitale terrestre. Ad essere interessati sono i mux Medaiset 1, Medaiset 3 e DFree, che richiederanno una nuova risintonizzazione dei decoder per agganciare nuovamente i canali. Vediamo le novità però.

Italia 2 e Premium Cinema 2 infatti hanno cambiato frequenza, e sebbene siano ancora visibili alle posizioni attuali (66 e 566 per Italia 2 e 464 per Cinam), sono passate rispettivamente dal Mux DFree a Mux 3 di Mediaset e da Mux 1 Mediaset a DFree.

Di conseguenza, se si prova a raggiungere i canali senza aver fatto nuovamente la ricerca canali, ci si ritroverà di fronte ad un cartello con scritto che "questo canale ha cambiato frequenza. avvia subito la ricerca canali sul tuo televisore o decoder per continuare a riceverlo".

Per il resto, restano attive le frequenze ed i canali della nostra lista di inizio anno. Ricordiamo che tra poco meno di un anno partirà ufficialmente lo switch off al nuovo digitale terrestre DVB-T2, che costringerà molte famiglie a cambiare la propria apparecchiatura per poter agganciare nuovamente i canali. Secondo una stima di Confindustria in Italia ci sono 30 milioni di TV da sostituire complessivamente, di cui 9 milioni entro il prossimo 1 Settembre 2021 in quanto solo MPEG-2.

Quanto è interessante?
2