Digitale terrestre, quando finisce il refarming? La data ufficiale del Mise

Digitale terrestre, quando finisce il refarming? La data ufficiale del Mise
di

Dato l'avvio del processo di refarming in Campania, si sta per giungere al termine di questa importante fase che rientra nell'ambito dello switch off allo standard DVB-T2. Ma quando verrà completato il tutto? C'è la data ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico.

Infatti, sul portale ufficiale del Mise si legge che il processo terminerà il 30 giugno 2022. Insomma, secondo i piani, la fase di refarming dei canali televisivi a livello nazionale terminerà una settimana dopo la pubblicazione di questa notizia. In parole povere, manca veramente poco per mettere fine al processo che per lungo tempo ha accompagnato le abitudini degli italiani che sono soliti prendere visione dei classici canali TV del digitale terrestre.

Si chiude una fase iniziata a novembre 2021, che ha previsto il rilascio della banda 700 e il riposizionamento delle frequenze delle emittenti televisive nostrane sulla banda sub700. Il processo di refarming non è certamente passato inosservato per gli spettatori, in quanto ha richiesto gradualmente, area per area, risintonizzazioni dei canali TV.

Dal 1 luglio 2022, salvo imprevisti, il mondo televisivo italiano sarà più vicino al DVB-T2. C'è da dire che bisognerà attendere un po' di tempo per lo switch off definitivo, dato che quest'ultimo è previsto a partire dal 1 gennaio 2023, ma è innegabile il fatto che si sta chiudendo una fase importante e di transizione per il digitale terrestre.

FONTE: Mise
Quanto è interessante?
3
Digitale terrestre, quando finisce il refarming? La data ufficiale del Mise