Il diktat di Donald Trump a Microsoft: "chiudere l'acquisizione di TikTok in 45 giorni"

Il diktat di Donald Trump a Microsoft: 'chiudere l'acquisizione di TikTok in 45 giorni'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Continuano le speculazioni sull'acquisto di TikTok da parte di Microsoft, dopo la conferma delle trattative da parte del colosso di Redmond. Reuters, in esclusiva, ha pubblicato alcuni retroscena sull'operazione e sul coinvolgimento del Presidente degli Stati Uniti.

Secondo quanto affermato dalla popolare agenzia di stampa, Donald Trump avrebbe dato alla compagnia di Satya Nadella un vero e proprio diktat: l'operazione d'acquisto della divisione americana del social network infatti deve essere conclusa entro 45 giorni, altrimenti probabilmente procederà col ban.

Come sottolinea Reuters, per Microsoft si tratta di un'occasione storica in quanto attraverso questa acquisizione potrebbe diventare un diretto concorrente di Facebook in un mercato che in America è letteralmente dominato dalla società di Mark Zuckerberg.

Il cambio di passo da parte di Donald Trump (che venerdì aveva annunciato il ban) è avvenuto a seguito di una telefonata con Satya Nadella, che come spiegato nel comunicato ufficiale ha garantito delle concessioni al Governo.

Il termine dei 45 giorni è stato fissato dal Comitato per gli Investimenti Esteri negli Stati Uniti, ma anche da Trump che ha ceduto alle pressioni di alcuni consiglieri e deputati del partito Repubblicano. Una fonte ha fatto sapere che il tycoon è stato messo al corrente del fatto che un ban di TikTok potrebbe allontanare molti dei suoi elettori più giovani, oltre che scatenare una serie di dispute legali. Proprio in questo frangente si inseriscono le dichiarazioni del senatore repubblicano Graham, il quale ha affermato che le dichiarazioni emerse ieri rappresentano "una vittoria per entrambe le parti".

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
3