Dilagano le estensioni maligne per Google Chrome

di

L’azienda specializzata in sicurezza informatica Kaspersky Lab, ha annunciato di aver riscontrato gravi e numerose irregolarità nel catalogo di app ed estensioni per il browser di Google. Sul Chrome Web Store sarebbero numerosi i malware camuffati da estensioni per il popolare browser del colosso della ricerca, prendendosi gioco di Google, rilasciando numerosi aggiornamenti per aggirare le falle di protezione che man mano gli ingegneri del motore di ricerca correggono. L’attacco nei confronti dell’utente si manifesta come un suggerimento per scaricare applicazioni dedicate a Facebook, la cui autenticità non sarebbe affatto garantita, per poi proseguire con l’installazione di un fasullo Flash Player che viene invece utilizzato per effettuare il download di Trojan, con lo scopo di controllare l’account Facebook della vittima, pubblicato in modo automatico messaggi sulle bacheche degli amici sul social network. Al momento, l’incidenza degli attacchi è molto alta in Brasile, ma non è assolutamente da escludere la diffusione anche in altri paesi.

Quanto è interessante?
0