No, i dinosauri non stavano già scomparendo quando l'asteroide colpì la Terra

No, i dinosauri non stavano già scomparendo quando l'asteroide colpì la Terra
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo molti paleontologi, prima dell'arrivo dell'asteroide che portò all'estinzione definitiva i dinosauri, queste creature si stavano già estinguendo, lentamente ma in modo inesorabile. Quindi l'asteroide potrebbe aver solo accelerato un processo già in corso. Sarà vero? Un nuovo studio dice di no.

Per il suo dottorato presso l'Università di Bath, Joe Bonsor ha esaminato moltissimi gruppi di dinosauri e ha calcolato il tasso di produzione di nuove specie durante il tardo Cretaceo. Ovviamente le lacune nella documentazione fossile rendono difficile misurare questo dato, ma ci sono diversi metodi statistici per "aggirare" il problema.

"I grandi inevitabili pregiudizi nella documentazione fossile e la mancanza di dati possono spesso mostrare un declino delle specie, ma questo potrebbe non riflettere la realtà", afferma Bonsor nella rivista Royal Society Open Science.

Piuttosto che il numero di specie apparentemente presenti in un momento specifico, gli esperti hanno esaminato i tassi di formazione di nuove specie. L'analisi di Bonsor e colleghi ha scoperto quanto segue: alcune famiglie di dinosauri sarebbero scomparse anche senza l'asteroide, come i sauropodi. Altri, come gli adrosauri, stavano aumentando e se le cose fossero andate diversamente forse oggi sarebbero esistiti ancora oggi.

Altri studi, invece, hanno esaminato nel dettaglio il catastrofico impatto dell'asteroide che avvenne 66 milioni di anni fa.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3