Anche i dinosauri avevano l'ombelico: è stata trovata la prima prova

Anche i dinosauri avevano l'ombelico: è stata trovata la prima prova
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I dinosauri avevano qualcosa di simile all'ombelico. No, non era creato dal cordone ombelicale come accade con i mammiferi, ma dal sacco vitellino della creatura. In particolare una prova di quanto detto proviene dal fossile di un dinosauro squisitamente conservato proveniente dalla Cina.

Oggi, serpenti e uccelli viventi perdono questa cicatrice ombelicale entro pochi giorni o settimane dalla schiusa delle uova mentre altri, come gli alligatori, li tengono per tutta la vita (potrete osservare un'immagine di ciò in calce alla notizia). La cicatrice ombelicale trovata sul dinosauro Psittacosaurus è più simile a quella degli alligatori.

Ovviamente ciò non significa che tutti i dinosauri terrestri avessero la stessa cicatrice, ma lascia aperta la possibilità. "Questo esemplare di Psittacosaurus è probabilmente il fossile più importante che abbiamo per lo studio della pelle di dinosauro", afferma il paleontologo vertebrato Phil Bell dell'Università del New England in Australia.

I ricercatori sono stati ora in grado di identificare un cambiamento nel modello della pelle e delle squame proprio dove si troverebbe l'ombelico del dinosauro, il punto in cui il sacco vitellino è stato riassorbito dalla giovane creatura. I ricercatori hanno a lungo ipotizzato che i dinosauri capaci di deporre le uova avessero una tale cicatrice, ma questa è la prima prova a sostegno di questa idea (a proposito, quanto impiegavano le uova a schiudersi?).

"Chiamiamo questo tipo di cicatrice un ombelico. Questo esemplare è il primo fossile di dinosauro a conservare un ombelico, il che è dovuto al suo eccezionale stato di conservazione", ha dichiarato infine il paleontologo Michael Pittman dell'Università cinese di Hong Kong.

Quanto è interessante?
1