Il direttore dell'agenzia spaziale russa elogia e invita Elon Musk a casa sua

Il direttore dell'agenzia spaziale russa elogia e invita Elon Musk a casa sua
di

Recentemente la CNN ha intervistato Dmitry Rogozin, il direttore di Roscosmos, l'agenzia spaziale statale della Russia (in poche parole, la versione russa della NASA o dell'ESA). Durante l'intervista, Rogozin ha espresso ammirazione per il tanto discusso e chiacchierato CEO di SpaceX, Elon Musk.

Il capo di Roscosmos, infatti, ha dichiarato che i milionari del suo paese "preferiscono investire di più in yacht piuttosto che in astronavi", esprimendo ammirazione per l'industria spaziale privata degli Stati Uniti. Durante la discussione con la CNN, Rogozin ha invitato Musk a casa sua per un tè, così da discutere dell'esplorazione dell'universo, della vita extraterrestre e molto altro.

Si tratta certamente di una richiesta che ha attirato molta curiosità sul panorama internazionale, visto che la Russia sta decidendo di prendere le distanze dalla NASA (e potrebbe presto abbandonare la Stazione Spaziale Internazionale). Lo stesso Rogozin si è scambiato diverse frecciatine con Elon Musk e l'agenzia spaziale americana in passato.

Le parole del capo di Roscosmos non lasciano spazio all'immaginazione: "Sig. Elon Musk realizza molte delle idee e dei pensieri che volevamo realizzare, ma non ci siamo riusciti perché, dopo la disgregazione dell'Unione Sovietica, il nostro programma spaziale si è fermato per qualche tempo. Come organizzatore dell'industria spaziale e come inventore, che non ha paura di correre rischi, merita il nostro rispetto".

Oltre a questo, il direttore ha anche invitato Musk tramite Twitter: "Vieni pure! Ti stiamo aspettando".

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
1