Dirigenti di case farmaceutiche deridono i consumatori dei loro stessi prodotti

Dirigenti di case farmaceutiche deridono i consumatori dei loro stessi prodotti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un rapporto di The Guardian ha mostrato come parecchi dirigenti e subordinati di grandi case farmaceutiche si siano divertiti a schernire le persone proprio perché dipendenti dagli antidolorifici da loro prodotti.

Nel non così lontano 2011, Chris Zimmerman, dirigente dell'AmerisourceBergen, alla notizia che in Florida erano finalmente state chiuse alcune cliniche dalla prescrizione "facile", commentò scrivendo una sorta di 'barzelletta' in una email: "Attenzione Georgia e Alabama, ci sarà un esodo di Pillbillies diretto al nord!"

Negli anni 2000 la Florida era nota per avere una regolamentazione delle cliniche del dolore terribile: i medici prescrivevano e quindi distribuivano grandi quantità di antidolorifici a quelli che Zimmerman chiamò "Pillibillies".

Il dirigente, insieme ad altri colleghi dell'AmerisourceBergen, ma non soltanto, anche molte figure di spicco di altre società farmaceutiche, sono stati tutti chiamati a processo con l'accusa di aver importato enormi quantità di farmaci illegali nel West Virginia, manovra che è costata oltre 500 mila vite dal 1999.

ll rapporto del The Guardian ha inoltre mostrato come altri dirigenti si siano divertiti a ridicolizzare le persone più povere in quella zona, in quanto le più soggette a sviluppare quel genere di dipendenza. "Uno dei hillbilly deve aver imparato a leggere" ha scritto ancora Zimmerman in un'altra mail, concludendo con una faccina sorridente.

"Non avrei dovuto inviare quelle email" ha ammesso Zimmerman in tribunale. Tuttavia ha anche voluto difendere la sua posizione sottolineando che quella 'goliardia' faceva all'epoca parte della cultura aziendale. Questo non era ovviamente sufficiente per gli avvocati oppositori che hanno ritenuto le "battute" semplicemente sprezzanti e insensibili.

In America è ancora un grave problema quello degli antidolorifici, tanto che alcuni esperti stanno studiando ad un potentissimo antidolorifico a base di cannabis, piuttosto che di oppio.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
6