Diritti tv Champions League: Amazon in pole per la trasmissione in streaming

Diritti tv Champions League: Amazon in pole per la trasmissione in streaming
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre si stanno delineando i contorni relativi all’assegnazione dei diritti tv della Serie A, a seguito della scelta del fondo che confluirà nella media company della Lega Calcio, nel nostro paese si sta giocando anche la partita della trasmissione della Champions League.

Secondo quanto riportato da Radiocor, Amazon sarebbe in pole position per la trasmissione della Coppa dalle Grandi Orecchie in streaming a partire dal 2021. La società di Jeff Bezos, riferisce la stessa fonte, si sarebbe aggiudicata il pacchetto relativo alla trasmissione tramite web di alcuni match per il triennio 2021-24.

Amazon ovviamente dovrebbe far confluire questa novità all’interno di Prime Video. L’accordo prevederebbe la trasmissione di diciassette partite a stagione: sul servizio infatti gli abbonati Prime dovrebbero essere disponibili le migliori partite del turno di mercoledì. L’affare si aggirerebbe intorno agli 80 milioni di Euro a stagione, e non è chiaro se Amazon intenda anche presentare qualche offerta anche per i pacchetti della Serie A o no. L'arrivo in Italia nel mercato dei diritti sportivi però rappresenta senza dubbio un'ottima notizia, ma come sempre attendiamo i comunicati ufficiali per le conferme di rito.

Sky, DAZN e Mediaset si stanno contendendo gli altri pacchetti, ma hanno tempo fino al 15 Ottobre per rilanciare.

Quanto è interessante?
6