Diritti TV Champions League ad Amazon, Sky e Mediaset: manca solo l'ufficialità

Diritti TV Champions League ad Amazon, Sky e Mediaset: manca solo l'ufficialità
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre si è aperta la partita in merito all'assegnazione dei diritti tv della Serie A, che potrebbe segnare l'ingresso di Amazon, si è chiusa la discussione sulla Champions League. Secondo quanto riportato da RadioCor, infatti, i pacchetti sono stati acquistati da Sky e Mediaset, che affiancheranno la stessa Amazon.

Alla pay tv di Comcast sarebbe andato il pacchetto per tutti i match, ad esclusione di quelli che saranno trasmessi da Amazon: complessivamente su Sky dovrebbero andare in onda 121 partite di Champions League a stagione per i prossimi tre anni.

Mediaset, invece, ha rilevato il bundle per la trasmissione in chiaro della migliore partita del martedì, in linea quindi con quando sta avvenendo ora: sul Biscione approderanno 16 partite e la finalissima, mentre la Supercoppa Europa resterà esclusiva di Amazon.

La TV privata di Fininvest, inoltre, potrà anche trasmettere in streaming gli altri 104 match, ad esclusione di quelli che vedranno la luce su Prime.

Non è chiaro se Mediaset e Sky potranno firmare qualche accordo per consentire a quest'ultima di arricchire ulteriormente la propria offerta, ma da quanto emerso Amazon non avrebbe alcuna intenzione di rivendere i propri diritti.

Si va quindi sempre più verso una divisione "a spezzatino": dall'anno prossimo bisognerà avere due abbonamenti (Sky Sport ed Amazon Prime) per la Champions League.

Quanto è interessante?
4