Diritti TV: La Rai ha chiuso l'accordo con Sky per la Champions League

di
Serie di annunci per le emittenti televisive italiane. La RAI, questa mattina ha annunciato di aver chiuso l'accordo con Sky per portare sui propri canali le partite di Champions League del Mercoledì.

Grazie all'accordo siglato da Viale Mazzini, la RAI potrà trasmettere in esclusiva in chiaro gli incontri della prossima edizione della Coppa dei Campioni, a cui prenderanno parte ben quattro squadre italiane. Su Rai 1, Rai 2 o Rai 3, infatti, andrà in onda la miglior partita con protagonista uno dei club del nostro campionato di mercoledì.

Il pacchetto prevede anche le due semifinali, la finale e la Supercoppa Europea, che va in scena ad Agosto e vede come protagoniste le squadre che vincono la Champions League e l'Europa League.

La RAI ha inoltre anche annunciato di aver acquistato i diritti per la trasmissione in diretta del Gran Premio d'Italia di Monza, incluse le prove e le qualifiche.

Gli annunci non terminano qui, perchè la TV di stato ha anche raggiunto l'accordo con la Uefa per trasmettere, in esclusiva fino al 2022, tutte le partite con protagonista la Nazionale di Calcio Italiano, incluse le qualificazioni per gli Europei del 2020, i Mondiali del 2022 e la neonata Nations League.

Ovviamente soddisfatto il direttore Mario Orfeo, il quale ha affermato che “l’acquisizione dei diritti di trasmissione in chiaro delle migliori partite della prossima edizione della Champions League, nella quale saranno impegnate quattro squadre italiane rappresenta inoltre una straordinaria novità per il palinsesto sportivo della prossima stagione. Queste nuove acquisizioni sono per Rai un motivo di orgoglio e si aggiungono ad un ampio portafoglio di diritti con cui il Servizio pubblico è costantemente impegnato a promuovere e valorizzare lo sport per tutti, nessuno escluso”.

Il portafoglio sportivo di RAI a questo punto diventa sempre più ricco, ed i nuovi eventi acquisiti oggi si vanno ad aggiungere agli altri sport già trasmessi dalla TV di stato, tra cui gli sport invernali, i giochi olimpici e paraolimpici invernali, la pallavolo, il ciclismo, l'atletica leggera, il nuoto e tanti altri.

Quanto è interessante?
6