Diritti TV Serie A: da Mediapro filtra ottimismo. Oggi incontrerà Sky

di

Nella giornata di oggi l'ANSA è tornata sulla questione relativa all'assegnazione dei diritti tv della Serie A, che come vi abbiamo ampiamente riportato su queste pagine, sono stati acquistati dagli spagnoli di Mediapro, che ora li dovranno rivendere alle emittenti in quanto si configurano come intermediari.

A quanto pare gli iberici di recente hanno tenuto a Milano un incontro con Infront e la Lega, che potrebbe essere stato fondamentale per sbloccare l'intricata situazione.

Fonti vicine all'advisor riferiscono all'agenzia di stampa italiana che il vertice sarebbe stato estremamente proficuo e positivo. Mediapro, nella fattispecie ha incontrato l'amministratore delegato di Infront, Luigi De Siervo e Paolo Nicoletti, che ha rappresentato la Lega Calcio in qualità di subcommissario.

Mediapro ha dato alla Lega rassicurazioni sulla caparra da 50 milioni di Euro, che la compagnia europea dovrà versare entro il 27 Marzo. Per oggi è previsto un altro vertice per affrontare altri aspetti tecnici legati alle garanzie che Mediapro dovrà mettere sul tavolo per blindare l'accordo da 1,05 miliardi di Euro. Ricordiamo che proprio di recente Mediapro ha ottenuto il via libera dall'Antitrust.

La palla a questo punto passerà anche attraverso i presidenti delle squadre di calcio, che hanno declinato l'invito ad una cena proposto da Mediapro, in attesa del primo deposito.

Dopo l'incontro la compagnia avrebbe anche incontrato alcune mittenti che potrebbero essere interessati ad acquistare i pacchetti televisivi. Si parla di un incontro con Mediaset Premium, in attesa di quello con Sky previsto per oggi.

Quanto è interessante?
5