Disney+ non funzionerà su tutti i dispositivi: ecco quelli supportati

Disney+ non funzionerà su tutti i dispositivi: ecco quelli supportati
di

In attesa del debutto europeo di Disney+, continuano ad emergere informazioni sul funzionamento della piattaforma di streaming. In particolare oggi alcuni sviluppatori si sono soffermati sulla compatibilità del servizio che, contrariamente a quanto ipotizzato, non girerà su tutti gli ecosistemi.

Secondo un popolare sviluppatore Linux, i PC Linux, i Chromebook ed alcuni dispositivi Android non sono in grado di soddisfare i requisiti DRM Disney necessari per l'accesso a Disney+ tramite browser Web.

Il servizio infatti usa il DRM "WideVine", che limita l'accesso ai contenuti in base a un livello di sicurezza compreso tra 1 (basso) e 3 (alto). E se la maggior parte dei servizi di streaming richiede che i dispositivi soddisfino il requisito di livello 1 per accedere ai contenuti, Disney+ richiede il livello 3. Ciò vuol dire che dai PC Linux, i Chromebook ed alcuni dispositivi Android meno recenti, che si fermano al livello 1, non sarà possibile vedere i film e le serie tv presenti in Plus.

Disney a quanto pare sarebbe a conoscenza del problema, ed avrebbe confermato allo sviluppatore che sarebbe stato risolto a Settembre. Tuttavia, lo stesso Hansdegeode sottolinea come ad oggi non siano state segnalate modifiche.

Qualora al lancio la situazione dovesse persistere, gli utenti potrebbero essere costretti ad acquistare altri dispositivi per visualizzare i contenuti presenti nel catalogo.

Per tutte le informazioni sui titoli disponibili al lancio, vi rimandiamo alla news dedicata.

FONTE: LH
Quanto è interessante?
2