Disney+ a quota 54,5 milioni di abbonati a livello mondiale, Netflix ancora lontana

Disney+ a quota 54,5 milioni di abbonati a livello mondiale, Netflix ancora lontana
di

Nella notte italiana Disney ha annunciato che la piattaforma di streaming Disney+ ha raggiunto quota 54,5 milioni di abbonati, mostrando un leggero rallentamento della crescita nell'ultimo mese. Il dato infatti si riferisce al 4 Maggio, e segna una un aumento minimo rispetto all'8 Aprile quando ne aveva annunciati 50 milioni.

Per fare un raffronto, il 28 Marzo aveva annunciato 33,5 milioni di sottoscrizioni, mentre al fine dicembre tale dato era fermo a 26,5 milioni di abbonati. Ad inizio Febbraio invece aveva toccato 28 milioni di abbonati.

Disney ha anche svelato di aver registrato una crescita dell'utilizzo, probabilmente a causa della quarantena che ha confinato a casa miliardi di persone a livello mondiale. Le piattaforme di streaming per molti sono state un'ancora di salvezza durante il lockdown, oltre che un modo per intrattenere i bambini e ragazzi che sono rimasti a casa.

In precedenza Disney aveva previsto tra 60 e 90 milioni di abbonati a Disney entro la fine dell'anno fiscale 2024, ma tale numero probabilmente sarà ampiamente superato anche in anticipo, visto il ritmo registrato nei primi mesi di disponibilità.

Il gap con Netflix però è ancora importante: il servizio di Reed Hastings ha annunciato 182,9 milioni di abbonati, ed è lanciato verso quota 200 milioni.

A seguito dell'annuncio dei risultati finanziari, le azioni di Disney hanno perso quasi il 3% in borsa.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
3