Disponibile il nuovo bonus decoder per il digitale terrestre: chi può richiederlo e come

Disponibile il nuovo bonus decoder per il digitale terrestre: chi può richiederlo e come
di

E’ ufficialmente operativo da oggi il nuovo bonus decoder per il digitale terrestre, che vuole guidare le persone verso il passaggio al nuovo standard DVB-T2. La misura è stata messa in campo dal Governo nella legge di bilancio 2022.

Complessivamente, l’Esecutivo ha messo sul piatto 68 milioni di Euro per questa agevolazione che è rivolta esclusivamente ai cittadini con età pari o superiore ai 70 anni e con trattamento pensionistico non superiore ai 20mila Euro annui. Ovviamente, è necessario che questi siano titolari del canone Rai.

La richiesta potrà essere effettuata tramite i seguenti canali:

  • Telefonicamente, al numero 800.776.883 selezionando la consegna a domicilio;
  • Presso uno degli uffici postali sparsi sul territorio italiano durante l’orario di apertura;
  • Via internet tramite questo indirizzo, inserendo il codice fiscale ed il numero di tessera sanitaria (qui spieghiamo come ricavare il numero di tessera sanitaria) dell’intestatario.

Nella documentazione viene specificato che non potranno beneficiare della consegna gratuita del decoder tutti quei cittadini che pur essendo in possesso dei requisiti richiesti, abbiano già usufruito del bonus TV e decoder del Governo Italiano.

Il Ministero dello Sviluppo Economico spiega che permette di “di richiedere il riconoscimento del Bonus Decoder TV e ricevere direttamente a domicilio un decoder TV idoneo alla ricezione di programmi televisivi con standard trasmissivi (DVB-T2/HEVC), di prezzo non superiore ad euro 30”, ma è disponibile fino ad esaurimento delle risorse.

Quanto è interessante?
3