Disponibile su GitHub il codice sorgente del computer dell'Apollo 11

Disponibile su GitHub il codice sorgente del computer dell'Apollo 11
di

Si celebrerà domani, 20 Luglio, il cinquantesimo anniversario dallo sbarco sulla Luna ed anche GitHub ha deciso di partecipare alla festa. Sulla piattaforma è infatti stato pubblicato il codice sorgente del Guidance Computer dell'Apollo 11, che mezzo secolo fa fu sviluppato dal MIT ed assemblato da Rytheon.

Come osservato dagli sviluppatori, l'AGC aveva l'obiettivo di completare i calcoli e fornire al team di comando le interfacce per la navigazione che consentivano di controllare le navicelle di Neil Armstrong e Buzz Aldrin. Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata, e ciò è anche dimostrato dal fatto che quello che all'epoca era considerato un supercomputer, oggi può essere paragonato (in termini di potenza) ad un normale smartphone.

Il Guidance Computer includeva al suo interno 2.800 circuiti, ed era grande 32 centimetri di larghezza 17 di altezza e 61 di profondità.

I codici pubblicati su GitHub sono frutto di un processo di digitalizzazione, e sono scritti nel linguaggio di programmazione Assembly Language, che il sito non riesce a riconoscere. Nella repository vengono anche invitati gli utenti a contribuire a correggere eventuali errori presenti nel sorgente, confrontandoli con le scansioni originali del Comanche055 e Luminary099.

Chissà che il materiale possa servire ad Elon Musk, che proprio la scorsa notte ha annunciato che grazie alla Starship gli umani saranno in grado di tornare sulla Luna nel 2023.

Quanto è interessante?
2