Disponibile l'Origin EON17-S: Intel Core i7 Sandy Bridge a 4.5 Ghz di frequenza

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Origin PC è un'azienda fondata nel 2009 da ex dipendenti Alienware che non videro di buon occhio l'acquisizione da parte del colosso statunitense Dell. Mentre il gruppo originale non c'e' più, l'idea iniziale di assemblare componenti di terze parti per realizzare sistemi desktop e portatili ad alte prestazioni, continua ad avere un risvolto pratico in entrambe le reincarnazioni. E' così che, ormai da qualche anno, sia Dell che Origin, legati da uno forte spirito di competizione, realizzano dispositivi sempre più potenti. E' di pochi giorni fa la presentazione da parte di Dell delle nuove proposte notebook della serie Alienware e la risposta di Origin PC non s'e' fatta attendere.

E', infatti, disponibile il nuovo EON17-S con processori Intel i5 e i7 Sandy Bridge. Il notebook, in vendita da 1.759 dollari, raggiunge circa i 10.000 dollari nella versione top gamma che include, tra l'altro, il processore Intel i7 2920XM Quad Core; sino a 4.5Ghz di frequenza grazie alla tecnologia Turbo Boost di Intel che, in caso di maggiore potenza richiesta dal Sistema Operativo alla CPU, prevede incrementi dinamici nella velocità di clock.

L'EON 17-S è ben attrezzato anche negli altri comparti. E' disponibile in diverse configurazioni: sino a 32GB di memoria RAM DDR3 a 1333 Mhz, SSD con capacità d'archiviazione massima di 512GB e veloci schede video, AMD o Nvidia, con 2GB di memoria GDDR5 dedicata. Tutta questa potenza si ripercuote sulle dimensioni e sul peso: 4.5 cm di spessore per circa 4 Kg. La carriola per il trasporto non è inclusa nel prezzo, ma la garanzia "No Dead Pixel" e la T-Shirt "Origin PC", si.

Quanto è interessante?
0