Disservizi Rai, i canali tv non si vedono: chiesta la sospensione del Canone Rai

Disservizi Rai, i canali tv non si vedono: chiesta la sospensione del Canone Rai
di

Quanto sta succedendo a Bari è singolare. Come spiegato dai colleghi di TV Digital Divide, da due mesi i cittadini baresi sono alle prese con una serie di problemi con la TV di Stato su digitale terrestre.

Nella fattispecie, i canali sparirebbero improvvisamente in certe ore del giorno, mentre in altri casi non verrebbero proprio sintonizzati.

Sul piede di guerra Adiconsum Puglia, che ha chiesto la sospensione del pagamento dell’abbonamento Rai ed ha avanzato la richiesta di rimborso.

Segnaliamo continui malfunzionamenti di servizi Rai DVB-T che dal08 Aprile, a seguito delle operazioni di Switch Off della Puglia, sono visibili ad intermittenza. I disservizi si accentuano maggiormente nelleprime ore del mattino e soprattutto nelle ore serali al punto da rendere non fruibile la visione di tutti i canali Rai. Le zone maggiormente colpite sono: Bari città, Modugno, Rutigliano, Turi, Adelfia, Conversano, San Michele di Bari, Triggiano, Noicattaro, Mola di Bari e tutta la zona sud-est di Bari” si legge nel comunicato dell’associazione, la quale a tutela dei consumatori chiede di “provvedere alla eliminazione di tale grave disservizio avvisando che, se non si dovesse provvedere nel più breve tempo possibile alla eliminazione di tale grave disagio, questa associazione si farà promotrice di raccolte firme dei propri iscritti con richiesta di sospensione pagamento canone Rai e rimborso di un servizio che da oltre due mesi non viene regolarmente erogato e quindi non usufruito”.

Sempre a proposito della tassa sul possesso di apparecchi audiovisivi, secondo alcuni dal 2023 il Canone Rai potrebbe passare a 300 Euro, ma al momento non sono arrivate indicazioni di questo tipo.

FONTE: TVDD
Quanto è interessante?
4