Fino a che distanza possiamo vedere la Terra nell'Universo?

Fino a che distanza possiamo vedere la Terra nell'Universo?
di

Non sappiamo se qualche altra civiltà possa aver visto la Terra - e quindi le creature che vi si trovano - da lontano; effettivamente non sappiamo neanche se da lontano sia possibile ancora vedere la Terra. Una risposta parziale alla domanda arriva dagli stessi veicoli spaziali che abbiamo lanciato durante gli anni.

Possiamo vedere, ovviamente, molto bene il nostro pianeta dalla Luna, quindi a una distanza di circa 380.000 km. Le prime immagini della Terra dalla Luna provenivano dalla missione Apollo, all'incirca quindi nel 1968. Poi, ovviamente, le varie missioni spaziali ci hanno mostrato sempre di più il nostro mondo... non solo dal nostro satellite.

La prima ripresa unica del suo genere, in cui si vedeva sia la Terra che Luna, risale al 1977, grazie alla sonda Voyager 1. Andando ancora più lontano, sappiamo per certo che il nostro bel pianeta è visibile perfino da Marte. Ovviamente, mentre si superano le orbite dei pianeti del nostro Sistema Solare, il nostro mondo diventa più debole man mano che ci si allontana.

Siamo riusciti ad avvistare la Terra perfino da Saturno - a una distanza di circa 1,7 miliardi di chilometri. Non è finita qui: l'inarrestabile sonda Voyager ha scattato la famosissima "Pale Blue Dot" nel 1990, da una distanza record di circa 6 miliardi di chilometri, in cui si riusciva ancora a distinguere il nostro pianeta.

Teoricamente dovrebbe essere possibile - parlando solo in termini di luminosità della Terra - riuscire a vedere la Terra a occhio nudo da una distanza pari a quella di Nettuno o Plutone. Tuttavia, per adesso è impossibile dirlo con certezza, poiché nessuno ci ha mai provato.

FONTE: earthsky
Quanto è interessante?
3
Fino a che distanza possiamo vedere la Terra nell'Universo?