DJI Mavic Air 2 è ufficiale: nuova fotocamera, più autonomia e controller riprogettato

DJI Mavic Air 2 è ufficiale: nuova fotocamera, più autonomia e controller riprogettato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A due anni e mezzo dal lancio del primo Mavic Air, DJI torna con un nuovo drone. Si chiama Mavic Air 2 ed è caratterizzato da un sensore d'immagine più grande, a cui si aggiunge una nuova tecnologia di trasmissione proprietaria battezzata "OccuSync" che prende il posto del WiFi. Tra le principali novità però troviamo una maggiore autonomia.

Il drone infatti garantisce un'autonomia di 34 minuti, e può essere controllato attraverso un controller riprogettato.

Secondo DJI, si tratta del drone più intelligente e sicuro di sempre, grazie ad una nuova modalità di rilevamento delle scene per le fotografie, che gli permette di riconoscere la neve, gli alberi, l'erba, il cielo, i tramonti e le albe.

A livello fotografico, il nuovo sensore di Mavic Air 2 è un "Quad Bayer" da mezzo pollice, simile a quelli da 48 megapixel disponibili negli smartphone da qualche anno. La lente si trova dietro un obiettivo fisso da 28mm con apertura f/2.8, e può girare video in 4K fino a 60fps, con supporto all'HDR per i video 4K 30fps. Sarà anche possibile scattare foto panoramiche in HDR, e video time-lapse 8K.

Sull'8K il produttore ha specificato che sarà espanso anche alle altre modalità entro la fine di giugno con un aggiornamento.

Sul DJI Mavic Air 2 gli utenti troveranno anche la tecnologia AirSense, che rileva ed avvisa gli operatori in caso di presenza di velivoli nelle vicinanze. Inizialmente sarà disponibile però solo nel Nord America, ma successivamente arriverà anche altrove. Mavic Air 2 include anche dei sensori di rilevamento degli ostacoli sulla scocca anteriore e posteriore, mentre vicino alle luci ausiliarie sono stati integrati dei sensori che faciliteranno l'atterraggio in condizioni di scarsa luminosità.

Rispetto alla generazione precedente, il Mavic Air 2 è leggermente più grande e pesante, così come il controller a cui però sono state eliminate le antenne dalla scocca.

Negli USA è già disponibile in preordine a 799 Dollari, con via alle spedizioni previsto per l'11 Maggio. DJI lancerà anche il pacchetto Fly More con borsa, protezioni per le eliche, hub di ricarica e tre batteria a 988 Dollari.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3
DJI Mavic Air 2 è ufficiale: nuova fotocamera, più autonomia e controller riprogettato