Il DL Semplificazioni è legge: attivo il nuovo SPID con delega. Ecco come funziona

Il DL Semplificazioni è legge: attivo il nuovo SPID con delega. Ecco come funziona
di

E' ufficialmente stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DL Semplificazioni Bis del Governo Draghi, che quindi è legge. Come abbiamo avuto modo di raccontare su queste pagine, è stato introdotto lo SPID con delega che ha l'obiettivo di favorire l'utilizzo dei servizi digitali anche da parte degli anziani. Ma come funziona?

Il testo in Gazzetta ci fornisce nuove informazioni sul Sistema Gestione Deleghe (SGD) che funzionerà non solo con lo SPID ma anche con la Carta d'Identità Digitale. Il sistema sarà gestito da una struttura del Governo, e consente a chiunque di delegare l'accesso ad uno o più sevizi della Pubblica Amministrazione.

La presentazione di richiesta di delega deve avvenire presso gli sportelli dell'ente, mentre "a seguito dell’acquisizione della delega al Sgd, è generato un attributo qualificato associato all’identità digitale del delegato, secondo le modalità stabilite dall’AgID con Linee guida. Tale attributo può essere utilizzato anche per l’erogazione di servizi in modalità analogica”.

Il via libera è stato dato anche dal Garante per la Protezione dei Dati Personali, ed ha fugato tutti i dubbi emersi nelle ore precedenti. Nel testo si legge che prossimamente saranno individuate le modalità di adesione al sistema ed i dati che saranno oggetto di trattamento, oltre che le categorie di cittadini interessati.

Quanto è interessante?
5