E se DLSS3 e FSR3 funzionassero insieme? Framerate folli su Cyberpunk

E se DLSS3 e FSR3 funzionassero insieme? Framerate folli su Cyberpunk
di

Dall'annuncio di FSR3 con tecnologia Fluid Motion Frames a oggi, di certo in pochi si saranno posti il dubbio: FSR3 e DLSS3 con Frame Generation non sono compatibili... o forse sì?

Se in molti questa domanda non se la sono neanche posta, non è il caso dei ragazzi di QuasarZone che, invece, si sono armati di buona volontà e hanno iniziato a provarli assieme. La risposta breve è che si può fare, ma servono due schede video e il risultato potrebbe non essere dei migliori in termini di esperienza.

Prima di tutto, però, ricordiamo i requisiti di base delle due tecnologie. Se NVIDIA richiede una RTX Serie 40 per far girare il suo Frame Generation, la versione driver di Fluid Motion Frames di AMD è necessaria solo una scheda video AMD compatibile, non necessariamente di ultima generazione.

Per la prova è stata usata una Radeon RX 6600 connessa direttamente al monitor. Nello stesso rig è stata connessa una RTX 4090, che invece è stata impostata per il rendering. In altre parole, il gioco è stato renderizzato sulla RTX 4090 mentre per l'output video è stata utilizzata la piccola Radeon. In questo modo i ragazzi di QuasarZone sono stati in grado di produrre immagini ad alto framerate con DLSS3 attivo con la 4090, che prima di essere proiettate sul monitor sono state ulteriormente interpolate con Fluid Motion Frames dalla RX 6600.

A livello di prestazioni, spiega il team, il boost è stato del 290% rispetto alla risoluzione nativa, mentre con il solo DLSS3 ci si fermava al 200%. A seconda del titolo, però, si sono registrati degli 1% low più bassi rispetto al previsto, restituendo dunque un flusso video meno stabile rispetto all'utilizzo di una sola delle due tecnologie.