Dogecoin, Elon Musk colpisce ancora: un nuovo tweet fa schizzare la criptovaluta

Dogecoin, Elon Musk colpisce ancora: un nuovo tweet fa schizzare la criptovaluta
di

Elon Musk colpisce ancora il mondo delle criptovalute. Dopo l'annuncio di ieri che ha fatto sprofondare Bitcoin e tutte le altre monete, il CEO di Tesla e SpaceX nella notte è tornato a twittare, ma questa volta ha fatto schizzare il prezzo di Dogecoin.

Il Dogefather ha infatti affermato di essere "al lavoro con gli sviluppatori di Doge per migliorare l'efficienza delle transazioni. Potenzialmente promettente".

Non è chiaro a cosa si riferisca, ovviamente, ma Musk più volte ha trollato tutti con i suoi tweet e non è da escludere che stia facendo lo stesso anche in questa circostanza. Resta il fatto che subito dopo il tweet dell'imprenditore, Dogecoin ha guadagnato il 28,17% dopo una giornata di forti cali registrata ieri.

Continuano le diminuzioni di prezzo per le altre criptovalute: il Bitcoin scende sotto quota 50mila Dollari e perde il 4,04%, Ethereum invece lascia sul terreno il 4,76% ed è disponibile a 3.798,63 Dollari. Cardano invece resta l'unica in territorio positivo, in aumento del 6,94% a 1,82 Dollari.

Musk non ha diffuso molte informazioni a riguardo, così come non ha dato seguito al tweet di qualche giorno fa in cui aveva annunciato che Tesla potrebbe accettare Dogecoin come metodo di pagamento: il sondaggio si è concluso con una larga vittoria del si.

Quanto è interessante?
2