Dolcetto o scherzetto? Le origini della "terrificante" festa di Halloween

Dolcetto o scherzetto? Le origini della 'terrificante' festa di Halloween
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante sia un'usanza prettamente "Made in USA" (anche se non è originaria di qui), quella di Halloween è una festa che - per via del suo fascino - si è fatta strada rapidamente in tutte le parti del mondo. Una domanda sarà sorta a molti di voi: quali sono le origini di una festa tanto particolare? Continuate a leggere per scoprirlo.

La festa dei giorni nostri può essere fatta risalire a circa 2.000 anni fa a un festival celtico precristiano tenuto intorno al 1 novembre e chiamato Samhain, la "fine dell'estate", secondo i dizionari etimologici indoeuropei. La natura di tale usanza dell'epoca non è molto chiara a causa di mancanza di fonti storiche.

Per molti esperti, tuttavia, si trattava di un incontro comunitario annuale alla fine dell'anno del raccolto, un momento per raccogliere risorse per i mesi invernali e riportare gli animali dai pascoli. Altri pensano che la Samhain sia stato anche un periodo di comunione con i morti, per celebrarli, secondo quanto affermato dal folklorista John Santino.

Sebbene una connessione diretta tra Halloween e Samhain non sia mai stata dimostrata, molti studiosi ritengono che, poiché il giorno di Ognissanti e Samhain siano così vicini tra loro sul calendario, potrebbero essersi influenzati a vicenda e, successivamente, combinati nella celebrazione ora chiamata Halloween.

La pratica del "dolcetto o scherzetto" può anche essere correlata all'usanza medievale di "souling" in Gran Bretagna e Irlanda, quando i poveri bussavano alle porte, solitamente il primo di novembre, chiedendo cibo in cambio di preghiere per i morti. Tale usanza non iniziò negli Stati Uniti fino alla seconda guerra mondiale, ma i bambini americani erano noti per uscire il giorno del Ringraziamento e chiedere cibo - una pratica nota come "Thanksgiving begging".

Secondo il parere di molti esperti, le credenze e le usanze di Halloween non nacquero negli Stati Uniti, ma furono portate in Nord America con i primi immigrati irlandesi, poi dalle grandi ondate di immigrati irlandesi nella prima metà del diciannovesimo secolo. Da quel momento, la popolarità della festa aumentò notevolmente quando adulti, comunità e istituzioni iniziarono a partecipare all'evento, prima considerata una festa per bambini.

Quanto è interessante?
2