Donald Trump: "Apple può aiutarci a catturare tanti criminali, se sblocca gli iPhone"

Donald Trump: 'Apple può aiutarci a catturare tanti criminali, se sblocca gli iPhone'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Direttamente dal World Economic Forum di Davos, Svizzera, rimbalzano le nuove dichiarazioni di Donald Trump su Apple e sul presunto rifiuto della società di Cupertino di sbloccare gli iPhone dei criminali. Il numero uno della Casa Bianca ancora una volta ha discusso dello spinoso tema, da sempre caro alla compagnia guidata da Tim Cook.

Parlando con la CNBC, Trump ha affermato senza mezzi termini che "Apple deve aiutarci. Hanno le chiavi di così tanti criminali e menti criminali, che possono darci una mano importante".

Trump ha nuovamente affermato che la sua amministrazione ha aiutato molto Apple, ed ha citato le deroghe ai dazi imposti sulle esportazioni durante la guerra commerciale tra Washington e Pechino. "Ho concesso loro delle proroghe, perchè sono un'ottima compagnia" ha affermato il tycoon newyorkese.

La scorsa settimana Trump si era scagliato contro Apple sul proprio account ufficiale Twitter, su cui aveva criticato la scelta della Mela morsicata di aver rigettato la richiesta del Governo di sbloccare gli iPhone protetti da password del killer di Pensacola. Successivamente però si è scoperto che i federali hanno sbloccato l'iPhone 11 Pro con un tool di Grayshift, segno che lo stesso strumento potrebbe essere usato anche per ottenere l'accesso ai dati presenti sugli iPhone 5 e 7 di Mohamed Saeed Alshamrani, l'uomo accusato di aver ammazzato tre militari.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
6