Donald Trump all'attacco: "le tendenze di Twitter sono un crimine contro di me"

Donald Trump all'attacco: 'le tendenze di Twitter sono un crimine contro di me'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A seguito della rimozione dell'ennesimo video da Twitter ed altri social network, Donald Trump si è duramente scagliato contro la piattaforma di microblogging di Jack Dorsey. Il Presidente degli Stati Uniti, in un tweet ha preso di mira le Tendenze di Twitter, etichettandole come "criminali".

Nel messaggio pubblicato nella notte, Donald Trump si è detto "disgustato dal guardare le così dette Tendenze di Twitter, dove troppe di queste riguardano me e non sono positive. Cercano tutto ciò che riescono a trovare, lo rendono il più cattivo possibile e lo fanno esplodere, all'obiettivo di portarlo tra le Tendenze. E' una cosa ridicola, illegale ed ingiusta".

Donald Trump si è duramente scagliato contro Twitter ed in generale contro i social network dopo che questi hanno iniziato ad effettuare il fact checking sui suoi messaggi, alcuni dei quali sono stati addirittura rimossi e bollati come fake news. Trump, in risposta alla crescente pressione esercitata dalle piattaforme social, ha emesso un ordine esecutivo e si è detto pronto a chiudere il suo account Twitter, che sin da inizio mandato utilizza come via principale per comunicare con i suoi elettori, ma anche per attaccare gli avversari politici ed i media che spesso ha definito come "diffusori di fake news" sui suoi confronti.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
3