Donald Trump sarà bannato a vita da Twitter, anche se si ricandiderà nel 2024

Donald Trump sarà bannato a vita da Twitter, anche se si ricandiderà nel 2024
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La sospensione dell'account Twitter di Donald Trump sarà definitiva. L'ha annunciato lo stesso social network di Jack Dorsey, il quale ha precisato che il ban dell'ex Presidente degli Stati Uniti non verrà modificato anche nel caso in cui dovesse decidere di ricandidarsi alle presidenziali del 2024.

Il direttore finanziario della compagnia, Ned Segal, parlando a Squawk Box della CNBC, ha infatti voluto precisare che "se vieni rimosso dalla piattaforma, non potrai più rientrare".

L'annuncio è arrivato a margine dell'annuncio dei risultati finanziari, nel corso del quale lo stesso CEO Jack Dorsey ha spiegato che la rimozione dell'account di Trump non ha apportato alcun cambiamento significativo alla crescita dell'azienda: "siamo una piattaforma che va oltre un qualsiasi argomento o account", ha affermato il dirigente, che ha anche sottolineato come l'80% degli utenti Twitter non siano americani.

La decisione di bannare Trump da Twitter era stata presa a seguito delle proteste dello scorso 6 Gennaio 2021 a Capitol Hill, scaturite nell'assalto al Congresso e nel nuovo voto sull'impeachment ai danni dell'ex Presidente Americano. Tutti i social network hanno seguito la falsariga intrapresa da Twitter, ma la precisazione su una possibile campagna elettorale nel 2024 è importante dal momento che Trump non sarà in grado di utilizzare la piattaforma.

Quanto è interessante?
3